Ugento e le sue marine

Ugento è una cittadina posta su una piccola collina sulla costa ionica  del Salento in provincia di Lecce riconosciuta come “Città d’arte” dal giugno del 2008, grazie ai numerosissimi reperti archeologici ritrovati in questa zonache suggestionano e raccontano la storia. Ugento comprende le marine di Torre San Giovanni, di Torre Mozza e Lido Marini.

Anticamente Ugento era una potentissima fortezza e oggi ne resta a testimonianza il castello, visitabile, edificato nel XIV secolo,  dalla elegante struttura architettonica con un sontuoso giardino e un imponente balcone nella parte anteriore.  Tra le torri costiere edificate a Ugento   a difesa degli attacchi nemici, la più antica del Salento  è situata nelle marine, ed è laTorre di San Giovanni che oggi è un faro di segnalazione.

Oggi Ugento è vasto scalo navale di merci, ma nel passato, in epoca romana,  era sede di uno dei più imponenti porti. Il porto di Ugento, notevole porto commerciale in epoca romana,  aveva un molo naturale di oltre 1200 metri e più di 3 chilometri di sponda, capace di contenere flotte gigantesche. Oggi il porto, con gli  odori, i suoni e i colori tipici, confortanti e piacevoli che sanno di famiglia,  è adibito prevalentemente per accogliere le barche dei pescatori. Le piccole barche anche nelle marine di Ugento spesso sono fornite di   griglie, per offrire ai turisti le specialità appena pescate, e quasi tutti i negozi nei dintorni si dedicano alla vendita del pesce fresco.

Ugento con le sue marine è uno di quei luoghi ove il divertimento non è solo di notte. Il giorno e la notte offrono ai turisti momenti unici  e diversi di intrattenimento. Ogni estate, le   lunghe coste sabbiose contornate da innumerevoli stabilimenti balneari, offrono tutte   musica, beach volley, ping pong, party sulla spiaggia, aree giochi per bambini, mini acqua-park con scivoli… Di notte  presso i disco pub, intrattenimenti e spettacoli non mancheranno mai: numerosi locali offriranno spettacoli di pizzica oppure si potrà ballare o discutere liberamente tra musica e divertimento.

Una lunga costa sabbiosa orlata dalle dune, caratterizza la zona di Ugento e le sue marine. Guardando verso il mare si riconoscono le famose dune sabbiose  che, con le lunghe spiagge rappresentano una tipica caratteristica di questi meravigliosi e ancora  incontaminati luoghi, cinti dalla tipica vegetazione della macchia mediterranea e da pinete, che nella frescura del tardo pomeriggio, si riempiono di gente.

A ridosso della costa sono presenti numerosi bacini artificiali di bonifica sia ad Ugento che nelle vicine marine, che hanpermesso di prosciugare le antiche paludi, immense distese di acqua stagnante ove la terra era incoltivabile, gli stagni erano pieni di insetti e le strade non esistevano. Oggi questi bacini circondano il posto rendendolo caratteristico, e sono contornati dalla macchia mediterranea  che si estende fino all’entroterra.

Ugento oggi è sede Vescovile e numerose sono le manifestazioni a carattere religioso che si svolgono a cominciare dalla tarda primavera e per tutto il perido estivo, sia ad Ugento che nelle marine, con concerti bandistici, luminarie, spettacoli pirotecnici e concerti di musica leggera.  La Festa di San Giuseppe Artigiano (1º maggio) con la tradizionale sagra del dolce, e la Festa della Madonna dell’aiuto (attorno a ferragosto) con la suggestiva processione in mare, sono solo alcuni esempi degli innumerevoli eventi religiosi.

Già da secoli Ugento possiede una fiorente attività agricola e artigianale, e oggi molti prodotti caratteristici si trovano nel classico mercatino settimanale che si svolge il sabato. Solo nel periodo estivo, un mercatino di prodotti d’artigianato tipico si svolge anche a Torre San Giovanni e a Lido Marini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *