Litorali rocciosi e sabbiosi

Torre san Giovanni è un’ininterrotta spiaggia intervallata da concentrazioni rocciose, protetta da un piccolo molo, che si allunga fino a toccare le spiagge intorno a Torre San Giovanni; la zona di transizione è costituita da oasi di pietra situate in distese di sabbia, per poi dar luogo al tratto di litorale roccioso.

Nei pressi di Torre san Giovanni si troveranno splendidi litorali sabbiosi: la spiaggia Torre San Giovanni è infatti famosa per l’arenile di sabbia sottile e rosata al tramonto, meravigliosamente dolce e caldo, in cui poter trascorrere una indimenticabile vacanza.

Talvolta si ha l’impressione che la spiaggia sabbiosa bianca e candida, si apra all’improvviso tra alti gruppi di dune: enormi dune sabbiose infatti torreggiano lungo il litorale affascinando chi le guarda e offrendo uno degli ultimi panorami naturali e selvaggi esistenti. Le dune di sabbia, frutto del lavoro incessante del mare e del vento, hanno ancora vegetazione “pioniera”che permette la stabilizzazione della sabbia: il turista amante della scoperta di specie vegetali particolari, potrà ammirare le graminacee talmente specializzate (come la gramigna delle sabbie e l’orzo delle sabbie), da essere capaci di crescere in condizioni di elevata salinità e di trattenere la sabbia che il vento trasporta verso l’interno.
Numerosi appartamenti da affittare durante i mesi estivi, sono localizzati in modo rispettoso nei pressi delle dune, così da poterle ammirare mentre sono illuminate da un brillante tramonto di cui si potrà godere ogni sera, nelle calde serate estive.

I litorali sabbiosi, ampi e particolarmente adatti alle famiglie, circondati dalla natura rigogliosa della zona, sono la meta più ambita dai turisti.
Alcune spiagge sono perfette per i bambini, con lunghe distese dove organizzare giochi e usufruire delle infrastrutture quali scivoili e giostre messe a disposizione per i piccoli ospiti dei vari lidi, bar per i geltati, chioschi per l’affitto dei pedalò.
Si possono passare ore serene di tranquillità oppure fare sport acquatici, come la pesca subacquea, e le immersioni guidate; indimenticabile sarà anche una piacevole gita in barca alla scoperta delle grotte naturali nei dintorni di Torre San Giovanni.

Gli incantevoli litorali rocciosi, sono situati a nord della costa di Ugento. Proseguendo oltre il litorale sabbioso si trova infatti una grande distesa di scogli: questo tratto di litorale si presenta in gran parte roccioso con tante insenature affacciate su un mare limpido: una lunga fila di scogli, in alcuni tratti modellati dalle onde, appena sufficienti per distendersi al sole. Le attrazioni gravitazionali della luna danno origine alle maree, con dei ritmi e dei livelli a volte molto accentuati, nella zona di Torre San Giovanni: sarà affascinante infatti ammirare scogli che alla sera ci sono e al mattino non più….

Torre San Giovanni è una delle incantevoli località del litorale costiero salentino laddove gli scogli, dalle forme più disparate, si presentano bassi e possiedono facili accessi. Il litorale roccioso ha diverse insenature a cui poter accedere più o meno facilmente, talvolta percorrendo stretti e tortuosi sentieri, ove fermarsi per ammirare il panorama e prendere il sole. Questo tratto di litorale è infatti uno dei più selvaggi e meglio conservati del Salento, dove gli amanti della vacanza all’insegna della scoperta, potranno apprezzare veramente il gusto della natura ancora incontaminata.


La macchia mediterranea è presente anche lungo il litorale roccioso, con i caratteristici ginepri rossi dal tipico odore resinoso.
In questo caratteristico tratto del Salento, le abitazioni si spingono vicinissime alla spiaggia anche grazie al litorale roccioso caratterizzato, come appena detto, da una scogliera bassa e facilmente accessibile alla balneazione, che al tramonto si infuoca. Il mare, attore indiscusso degli scenari rocciosi di Torre San Giovanni, offrirà comunque vacanze indimenticabili anche in una zona apparentemente impervia, grazie all’organizzazione e alle infrastrutture che sorgono sempre più numerose per accogliere i turisti.
Per gli amanti delle escursioni subacquee, tra colori, odori, e le sensazioni tattili della roccia, il litorale roccioso è un luogo ideale: l’ ambiente costiero risulterà non tranquillo, con onde e flutti che agiscono spesso con violenza sulle forme viventi, seguendo il ritmo delle maree; ma per chi ama la pesca dei molluschi, nella zona rocciosa si trovano i mitili, le patelle ed altri molluschi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *