Appartamenti vacanza in spiaggia nel Salento

Il litorale che si estende dalla punta di Santa Maria di Leuca, all’estremo limite della penisola salentina, e Gallipoli, la splendida cittadina arroccata su un isolotto a nord lungo la costa ionica del Salento è uno dei luoghi più amati e frequentati da turisti e visitatori. Tanti i motivi dell’accresciuto interesse per queste splendide località costiere ed il vicino entroterra.

Innanzitutto il mare, limpido e cristallino, in molte parti selvaggio ed incontaminato, che si presenta agli occhi del visitatore dall’alto di ripidi tratti scoglieri oppure da meravigliose spiagge che ricordano i pittoreschi paesaggi da cartolina dei Caraibi.

Panorama a Leuca

Panorama a Leuca

Tantissimi gli appartamenti vacanze in spiaggia tnel salento, un’offerta vastissima ed adatta a tutte le esigenze, sia economiche che di soggiorno. Un appartamento in affitto lo si può infatti trovare facilmente sia a Torre Vado, il primo grande paese, che si incontra risalendo la costa verso nord, dopo la piccola Marina di San Gregorio, caratterizzato da un semplice e vivace agglomerato urbano sviluppatosi all’ombra di una delle tante torri di guardia che caratterizzano la linea costiera del Salento. Dalle Marine di Torre Vado si percorre la litoranea, a fianco della quale si incontrano località di estrema bellezza, come la celebre “Maldive del Salento”, Pescoluse, le mondane marine di Salve, come Posto Vecchio, Torre Pali e , verso nord, in direzione delle marine di Ugento, Lido Marini, Torre San Giovanni, Torre Mozza.

Alcuni di queste località si sono sviluppate di recente proprio a fronte della spinta del turismo, e qui perciò si potranno scoprire interessanti soluzioni di case vacanze ed appartamenti in affitto per trascorrere indimenticabili vacanze in Salento.

Uno dei vantaggi di trovare qui una sistemazione proviene anche dalla relativa facilità e comodità che queste località offrono per chi, oltre a godersi splendide giornate di mare e sole, vorrà anche dedicare parte del su tempo vacanziero a conoscere a fondo il territorio, dal punto di vista storico, artistico e culturale. Da Gallipoli, con il suo spettacolare borgo antico e le sue chiese barocche, ricche di maioliche, altari, statue e dipinti anche molto preziosi, ad Otranto, sulla costa opposta dell’Adriatico, con il suo imponente castello, e la Cattedrale con l’inestimabile patrimonio artistico del mosaico pavimentale che ospita. Ma anche centri minori per numero di abitanti ma altrettanto ricchi di arte e cultura, come Ugento, i siti archeologici di Salve, Patù, Morciano di Leuca e Castrignano del Capo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *